Christopher Kent Mineman - Didattica in rete

PREMESSA

Ventiquattro secoli dopo il pensiero di Democrito, negli ultimi decenni dell' Ottocento il concetto di atomo quasi tutti gli scienziati reano portati a pensare che la materia fosse costituita da atomi.Nel contempo cominciavano ad essere studiati fenomeni che facevano pensare ad un'ulteriore suddivisibilit√† dell'atomo. Il primo modello atomico fu quello di J.J.Thomson (1856-1926) che lo considerava una sfera contenete al suo interno le cariche positive e negative distribuite in modo uniforme . Le contraddizioni che presentava questo modello furono risolte da Ernest Rutherford.  

L'ESPERIMENTO DI RUTHERFORD

Descrizione esperimento

Realizzato il dispositivo sopra riportato e utilizzando particelle alfa opportunamente collimate e fatte incidere su una lamina estremamente sottile d'oro ha osservato che la maggior parte delle particelle passavano senza subire deflessioni di sorta. Solo un numero veramente esiguo di particelle alfa venivano deflesse e tra queste qualcuna con angoli di deflessione maggiore di 180°.

Come spiegare quanto rilevato?